CASE DI PALLET

CASE DI PALLET

Un gruppo di designer d’oltre oceano ha creato il progetto “CASE DI PALLET” perché ispirati da due fattori molto profondi; il primo rivolto all’ecologia e alle materie riciclabili, il secondo rivolto a quel 84% di profughi mondiali che potrebbero essere ospitati con una fornitura annuale di bancali riciclati. Soltanto con la produzione di un anno e mezzo di bancali nei soli Stati Uniti, 33 milioni di profughi potrebbero vivere in questo tipo di abitazioni. Sarebbe un’enorme quantità di alloggi per un’altrettanta enorme quantità di persone che ne hanno bisogno.

Quello che rende il loro utilizzo geniale è che ogni famiglia potrebbe costruirsene una in maniera molto economica e in meno di un giorno. Dato che la casa viene realizzata con bancali di scarto, risulta semplice reperire il materiale. Non solo, per costruirla servono solamente pochi strumenti. Si potrebbe abbellirla con altri materiali di facile reperimento come teli di plastica o cerati. La casa puà essere migliorata aggiungendo i più disparati isolamenti sia per l’accumulo sia per la dispersione del calore.
Naturalmente gli utilizzi alla quale applicarla sono molteplici: casetta da campeggio, rifugio di montagna, stand espositivo, ricovero attrezzi, ecc.

È incredibile cosa sia possibile creare con i materiali di scarto.

Condividi questo post