ALIVAR Rohe tavolino rotondo

Tavolino con struttura in tubo di acciaio cromato o laccato.
Piano in cristallo trasparente sp. 12mm. Questo tavolo rotondo da caffè fu presentato per la prima volta alla Esposizione di Weissenhof del 1927. Fu usato da Mies nella casa Turgendhat a Brno, Cecoslovacchia (1930).

Disponibile su richiesta con struttura laccata.

Designer: Ludwig Mies van der Rohe
Prodotto da Alivar.

Alivar Rohe tavolino rotondo
COD: 319 Categoria: Tag: ,

Descrizione

Alivar Rohe tavolino rotondo

Questo tavolino rotondo da caffè fu presentato per la prima volta alla Esposizione di Weissenhof del 1927. Alivar Rohe tavolino rotondo fu usato da Mies nella casa Turgendhat a Brno, Cecoslovacchia (1930). Il tavolino rotondo Rohe fu inizialmente prodotto nel 1927 dalla Berliner Metallgewerbe Joseph Muller. Nel 1931 la produzione passò alla Bamberg Metallwerkstatten di Berlino.

Designer: Ludwig Mies van Der Rohe
Mies nasce ad Aachen (Aquisgrana), il 27 marzo 1886 con il nome di Maria Ludwig Michael Mies ed è il più giovane di cinque fratelli. Il padre Michael Mies è uno scalpellino con un proprio laboratorio dove produce principalmente monumenti funerari. Mies aiuta a gestire la bottega di famiglia e frequenta la Domschule dai sei ai tredici anni anche se non prenderà mai il diploma. Mies decide di cambiare indirizzo di studi e si iscrive al corso di arti e mestieri, la Spenratschule. Considerata la sua modesta condizione economica decide di lavorare e trova impiego per Max Fischer, specialista in decorazione a stucco d’interni. Durante questo periodo Mies van Der Rohe sviluppa una grande capacità di disegno a mano libera. Frequenta inoltre il mondo dei cantieri, che lo porta a conoscere gli architetti locali e temporaneamente collabora come mastro apprendista (a titolo gratuito). Successivamente intraprende la carriera di disegnatore presso lo studio Goebbles. In questo periodo conosce l’architetto Dülow che lo sprona ad andare a Berlino a cercare lavoro.

Formazione

Mies van Der Rohe si forma nello studio di Peter Behrens e cresce con gli influssi del De Stijl e nel 1930 Ludwig Mies van Der Rohe intraprende la carriera di direttore della Bauhaus. Succedendo a Annes Meier, che tenne fino alla sua chiusura. Egli fu non solo autore di costruzioni rivoluzionarie ma anche di mobili di volta in volta ad esse dedicate: alla costruzione del sobborgo di Stoccarda “Wessenhof” (1927), all’allestimento del Padiglione Tedesco all’Esposizione Internazionale di Barcellona (1929), al progetto della Casa Tugendhat a Brno sono legati disegni di sedie e poltrone di estrema raffinatezza ed eleganza.

Prodotto da Alivar.

Alivar Rohe tavolino rotondo

Informazioni aggiuntive

Peso 35 kg
Dimensioni 71.5 × 71.5 × 52.5 cm
Consegna